Venerdì - 26 Maggio 2017 - 14:53:28
    Home        Chi siamo        Servizi        La cucina        Utilities 
       
 La cucina
La cucina >> Ricette Regionali

   "Osteria del campanile"

                          Braciolettine alla Messinese

Ingredienti:
carne magra di vitello gr. 400
pan grattato, 
olio d'oliva
,un ciuffo di prezzemolo,
grana e pecorino grattugiati, 50 gr.
sale e pepe, q.b. e acqua q.b.
  margarina da spalmare sulle fettine di carne,
spiedini di legno.

Dosi per:
4 persone
Tempo:
30minuti
 
 
 
 Difficoltà: semplice
 
 
 
Vino da abbinare
"Nero D'Avola"
  Cusumano

Preparazione:
Triturare a coltello il prezzemolo e aggiungere poi al pan grattato, il formaggio, sale e pepe,olio e acqua mescolare il tutto.
Tagliare le fettine dalle dimensioni di cm.5 x 8 circa
Disporle sul tagliere e spalmarle con la margarina
Su ogni fettina mettere un cucchiaio del preparato di pan grattato e avvolgerla formando un piccolo involtino
Infilare gli involtini negli spiedini,cuocerli da entrambe le parti sulla graticola calda o sulla brace per circa 8/10 min.
 

Note:
si consiglia la cottura sulla brace.

 

  Involtini di pesce spada

 

Ingredienti:
Pesce spada, 400 g.
Pan grattato, 50 g.
Parmigiano grattugiato, 25 g.
Olio d'oliva extra vergine, q.b.
Sale e pepe, q.b.
Prezzemolo, 1 mazzetto

Dosi per:
4 persone
Tempo:
45 minuti
 
 
 
Difficoltà semplice
 
 
 
Vino da abbinare
"Etna bianco superiore"
  Barone di Villagrande

Preparazione:
1.
Tagliate il pesce spada a fette piccole e regolari togliendo la pelle dei bordi e spianatele.(Dovranno essere spesse mezzo centimetro).
segue:
2.
Disponete il pan grattato ed il parmigiano grattugiato in un recipiente aggiungete prezzemolo,olio d'oliva,sale e pepe q.b inumidite l'impasto con acqua in modo da rendere il composto quasi solido .
3.
Sistemate una dose dell'impasto su ogni singola fettina di pesce spada che verrà arrotolata come un involtino.
Infilzatele insieme negli spiedini, alternando con foglie di alloro (con Ia stessa tecnica degli involtini di carne) e sistematele sulla graticola o sulla brace dopo averle oliate ed impanate.

 

Note: dopo la cottura si può aggiugere del " sammuriddiù " (olio d'oliva,prezzemolo,pepe nero,sale,limone e acqua )

 

  Pesce stocco alla ghiotta

 

Ingredienti:
Stoccafisso, 500 g.
Patate novelle 400 g. 
capperi di pantelleria 100 g.
olive verdi 100 g
,sedano e cipolle bianche 100 g,pomodoro fresco 400g,olio extravergine d'oliva q.b.un bicchiere di vino bianco.

Dosi per:
4 persone
Tempo:
150 minuti
 
 
 
Difficoltà media
 
 
 
Vino da abbinare
 
"Fondirò"
Cantine Milazzo

Preparazione:
1.
Tritate al coltello la cipolla e il sedano  e fate rosolare con olio d'oliva in un tegame sfumando con vino bianco,aggiugere il pomodoro già passato,condite con sale e pepe q.b.(usate un tegame piuttosto capiente ma non troppo alto)

2.
pelate le patate novelle,e  rosolatele in padella con olio di semi;aggiungetele al preparato di pomodoro e cuocete  a fiamma moderata  .

3. Aggiungete,nei primi minuti della cottura,  lo stoccafisso ,i capperi e le olive verdi ,continuate a far cucinare il tutto a fiamma molto bassa per circa 45 minuti


 Osteria del Campanile - P.IVA 01323850832 - Privacy - Note legali
© 2017 Logos Engineering - Realizzato con Lexun